MENOPAUSA

è l’evento  molto  delicato che nella donna  corrisponde al  termine dell’età fertile.

E’ una fase della vita , fisiologica e normale e naturale prevista nelle nostra esistenza.

Si definisce vera menopausa quando non si presenta il ciclo da più di 12 mesi.

Non arriva in modo brusco , anzi si presenta in un arco di tempo dai  5 ai 10 anni, durante questi anni i cicli mestruali possono interrompersi per  poi tornare a ripresentarsi con varietà di durata  ed intensità del flusso.

Questo processo quindi può iniziare attorno ai 40anni .

Vi è una calo degli estrogeni

 

Definizioni:

  • premenopausa è il tempo precedente l’ultima mestruazione
  • post menopausa , il tempo successivo l’ultima mestruazione
  • perimenopausa , un periodo più esteso rispetto alla premenopausa che si esaurisce dopo un anno all’atto della menopausa
  • Menopausa precoce ( fascia di età inferiore ai  40 anni)
  • Menopausa prematura ( fascia di 40-45 anni)
  • Menopausa spontanea ( dai 46 ai 55 anni)
  • Menopausa tardiva (fascia di età superiore ai 56 anni)
  • Menopausa artificiale : conseguenza diretta dopo interventi chirurgici   (isterectomia)  o dalla chemioterapia.

Questi cambiamenti ormonali fisiologici possono portare  dei disturbi   in modo  individuale  ogni donna sia come presenza che intensità .

 

DISTURBI possibili in menopausa sono:

insonnia, vampate, tachicardie , sudorazioni, incontinenza , dolori articolari, dolori nei rapporti, secchezza. Aumenta la vulnerabilità. Può esserci un cambiamento di peso ponderale.

 

COSA FARE:

Importante avere uno stile di vita sano: avere una dieta corretta ed individuale e praticare tutti i giorni almeno 1 ora di attività fisica, senza eccessi,  basta una camminata veloce ma costante , ne beneficiano tutti i muscoli ed articolazioni,  tiene attivo il metabolismo ,tiene attive le funzioni intestinali, il cuore,  i riflessi   e migliora la qualità della performance mentale. Si deve tenere e mantenere una elasticità  articolare e muscolare  ma anche del tono dell’umore , della memoria , dall’attenzione, della creatività.

 

IMPORTANZA DEL RIABILITAZIONE del PAVIMENTO PELVICO in  PRE e POST  MENOPAUSA:

 

ogni donna dall ’adolescenza alla menopausa dovrebbe conoscere e avere una assoluta dimestichezza  dei propri muscoli del pavimento pelvico nel periodo che precede e segue la menopausa.

 

La Riabilitazione corretta e altamente specializzata in menopausa  è necessaria.  Essendoci trasformazioni fisiche, ormonali e psicologiche, il  saper   eseguire esercizi / movimenti   corretti del proprio pavimento pelvico  significa rallentare una progressiva perdita di tonicità e sensibilità.

 

La Riabilitazione è  importante come prevenzione  all’ incontinenza, ai prolassi  e al dolore.

Migliorando la qualità della vita della donna.

 

Perché le disfunzioni del pavimento pelvico non siano motivo di  limitazione sociale, sessuale e relazionale.